Percorso ciclabile

  • Modifica

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

IL PERCORSO CICLABILE DI SANTICOLO

Negli ultimi anni si sono moltiplicate, in Vallecamonica, le piste ciclabili dedicate agli appassionati delle due ruote.

Per quanto riguarda la nostra zona, ovviamente, i percorsi sono destinati ai praticanti del ciclismo in mountain bike, anche perché si cercano di sfruttare al meglio le stradine di campagna e i sentieri presenti sul territorio.


Così, nel 2008, anche il C.A.I. sottosezione di Santicolo, grazie alla collaborazione con gli amici del gruppo MTB, ha realizzato attorno alla piccola frazione del comune di Corteno Golgi un percorso ciclabile.

L’idea, proposta per l’appunto dagli appassionati della bicicletta, è stata subito accolta dal C.A.I. con grande entusiasmo e, dopo lo studio del tracciato, si è passati alla realizzazione.

La partenza  è dalla chiesa parrocchiale S.Giacomo (900 mslm), dove si trova un ampio parcheggio per il posteggio delle auto. Da qui si procede sulla strada per il capoluogo per un breve tratto pianeggiante asfaltato di circa 400 metri, dopo di che si svolta a sinistra e si inizia subito a salire di quota imboccando una stradina sterrata che attraverso verdi prati si congiunge, poco dopo, ad una strada più ampia con fondo misto in sterrato-cemento che porta verso la località "Moranda". E questa la parte più dura e ripida che in soli 600 metri ci porta ai 1025 mslm della località "Groa", punto più alto del circuito. Ora, imboccando un sentiero nel bosco, si affronta una discesa a tratti impegnativa che, passando sul ponticello in legno costruito dai volontari sulla valle del "Pisol" ci riporta su una strada di montagna quasi interamente cementata che sale verso la località  "Plinas".
Qui ci attende un altro bello strappo fino al bivio della santella di "Fontanea"
 dal quale, procedendo a sinistra, si continua su strada sterrata passando per altre suggestive baite  e giungendo fino al bivio delle "Moie" da dove, un’altra bella discesa su sentiero, ci conduce alla strada comunale asfaltata che da Santicolo scende verso Edolo. Il tratto fino a qui descritto parte da ovest e “sorvola”, sul versante a sud, tutto l’abitato di Santicolo. Non mancano quindi bellissimi punti panoramici sulla vallata ed è possibile trovare almeno un paio di fonti per il rifornimento d’acqua fresca.

Siamo giunti quindi sulla strada che porta a Edolo, ad est del paese; attraversandola si riprende il percorso su una stradina realizzata quasi interamente sul canale per l’adduzione dell’acqua della centralina elettrica di proprietà  “Seva”. Si percorre quindi da est a ovest la zona nord boschiva e pratense sotto al paese, già, perché a Santicolo il nord è a valle e il sud è a monte.

Al bivio "Prach de la Corna" si risale, tramite un tratto misto tra sentiero e prato,fino al bivio con la via IV Novembre e si prosegue in direzione Corteno Golgi su uno sterrato facile attrezzato con panchine per un’eventuale piacevole sosta..

A questo punto siamo finiti di nuovo a ovest del paese, e siamo giunti all’ultima deviazione della "Val Moranda", svoltiamo a sinistra e risaliamo sulla strada asfaltata ritornando verso Santicolo. Qui  è possibile dissetarsi con l’acqua fresca sgorgante dalle numerose fontane oppure trovare ristoro presso i bar e negozi della frazione; ma per i più allenati non è da escludere che prima del rientro in paese e quindi prima del meritato riposo, riprendendo il bivio della “Santella”, si possa ripetere il giro altre volte.

Il ciclopercorso misura in totale 6882 metri di lunghezza per un dislivello totale di 524 metri (salita+discesa) e si presta benissimo anche per dolci passeggiate a piedi.

E’ in programma un ampliamento del percorso verso ovest  che prevede l’attraversamento del fiume Ogliolo e che dovrebbe rendere ancora più lunga e piacevole una pedalata completamente immersa nella natura..

Il tracciato è tutto ben segnalato con frecce tricolori sull’asfalto, ove possibile, e con paline segnaletiche nei punti sterrati o boschivi; inoltre alla partenza potete trovare una bacheca illustrativa con la mappa e il dettaglio dei vari punti.

Quindi buona pedalata a tutti sulla nuova “PISTA CICLABILE” del CAI  di Santicolo e del gruppo MTB.
Scaricate cliccando sui link la CARTINA
del percorso e la relativa LEGENDA, il PROFILO ALTIMETRICO e la TABELLA DATI dell'intero circuito.